Quantcast
I nostri consigli per scegliere un'assicurazione sanitaria e proteggere la tua salute | TrendingResults.com

I nostri consigli per scegliere un'assicurazione sanitaria e proteggere la tua salute

Category: Archivio
Tag: #Assicurazione #Assicurazione finanziaria salute personale #Finanza #Personale
Share:

L'odierna emergenza sanitaria globale, causata dalla pandemia di Covid-19, ha evidenziato l'importanza di ricevere le giuste cure in modo tempestivo. Sebbene molti paesi abbiano un servizio sanitario nazionale, molte persone decidono di tutelarsi ulteriormente con una polizza sanitaria privata e, ora più che mai, questa è una scelta saggia. Le ragioni principali della crescita esponenziale dell'assicurazione sanitaria privata sono i lunghi tempi di attesa e il fatto che alcuni servizi medici non sono coperti o sono costosi all'interno del sistema sanitario nazionale.
L'assicurazione sanitaria privata è quindi la scelta perfetta per chi desidera essere curato privatamente da un professionista, ottenendo un servizio immediato e costante, anche in caso di gravi problemi, con rimborso totale o parziale delle spese.

Come scegliere la migliore assicurazione sanitaria

Iniziamo col dire che forse non esiste un'assicurazione sanitaria migliore o più vantaggiosa in assoluto per tutti, ma in generale si possono fare alcune considerazioni comuni.
Per scegliere la polizza sanitaria più adatta alle tue esigenze, la prima cosa da fare è capire di che tipo di copertura hai effettivamente bisogno. È importante valutare attentamente il proprio stato di salute, in base ai problemi e alle patologie che si manifestano più frequentemente, tenendo conto del tipo di professionisti sanitari a cui ci si rivolge più spesso (medici generici o specialisti). La tua polizza sanitaria privata, infatti, dovrebbe prevedere il rimborso delle spese mediche a cui sei più frequentemente esposto e che superano il rimborso dell'assicurazione sanitaria nazionale.
Quindi è necessario conoscere i tipi di polizze mediche esistenti e disponibili e quindi dare un'occhiata ai prodotti offerti dalle varie compagnie assicurative e ai loro costi.
A questo punto non ti resta che cercare la migliore assicurazione sanitaria confrontando diversi preventivi. Grazie ai comparatori online, potrai trovare l'assicurazione sanitaria che combina convenienza e copertura ottimale.
Dopo un'analisi approfondita del preventivo e delle compagnie assicurative coinvolte, potrai scegliere l'assicurazione sanitaria più adatta a te, massimizzando risparmi e benefici.

Tipi di polizze assicurative sanitarie

Le assicurazioni sanitarie private possono essere di vari tipi, ognuna delle quali ha una copertura per ogni esigenza.
In generale, si può fare una distinzione tra indennità, rimborso e assicurazione sanitaria privata per invalidità permanente e assicurazione di viaggio privata.

Assicurazione sanitaria di indennità
Le indennità sono polizze che vengono stipulate al fine di percepire una somma fissa per ogni giorno di ricovero e, se necessario, anche per i giorni di convalescenza dopo infortunio o malattia. Le polizze di indennità prevedono anche l'indennizzo per ingessature dovute a fratture ossee e per eventuali mancati guadagni derivanti dall'impossibilità di lavorare come ricovero o convalescente.

Assicurazione di rimborso
L'assicurazione di rimborso è una polizza assicurativa sanitaria che rimborsa al beneficiario le spese mediche sostenute in caso di infortunio o malattia. Il rimborso può essere parziale o totale a seconda di quanto concordato contrattualmente in partenza.

Polizze private sulla disabilità
Le polizze private per l'invalidità permanente prevedono per il beneficiario un indennizzo economico calcolato in proporzione al grado di invalidità. Tuttavia, l'invalidità deve superare almeno una soglia prestabilita per essere erogata.

Assicurazione sanitaria di viaggio
Questi sono essenziali quando si viaggia, poiché la sicurezza e la salute vengono prima di tutto.

Casi esclusi

Naturalmente questo tipo di polizza prevede alcune esclusioni, cioè casi che non sono coperti e che dovresti sempre considerare prima di stipulare la polizza.
Questi includono: correzione di difetti fisici, chirurgia estetica, malattie rare come Aids, schizofrenia e altre condizioni patologiche, conseguenze dell'abuso di alcol, droghe e psicofarmaci, aborti volontari non terapeutici e trattamento dietetico.
Se la malattia o le sue cause erano presenti prima della stipula della polizza, non sarà possibile stipulare la polizza e quindi ottenere la copertura.

Questo è il motivo principale per cui le compagnie assicurative richiedono all'assicurato di sottoporsi a determinate visite mediche prima di firmare il contratto.
Questo è normale, poiché l'obiettivo principale di questo tipo di polizza sanitaria è quello di proteggere un rischio che non si è ancora verificato, piuttosto che un evento che si è già verificato.
È quindi molto importante fare attenzione a dichiarare una vera anamnesi, altrimenti si rischia di non poter beneficiare della polizza sanitaria proprio nel momento in cui si presenta la necessità per la quale si sono pagati i premi.

Published: 12/30/2022From: Alessandro

You may also like