Quantcast
Come attivare un nuovo conto energia con il miglior fornitore di energia | TrendingResults.com

Come attivare un nuovo conto energia con il miglior fornitore di energia

Category: Archivio
Tag: #Elettricità #Utenze domestiche #Utenze domestiche Energia Elettricità Nuovo fornitore
Share:

Quando si cambia casa, una delle prime cose da fare è attivare il conto energia domestico, cioè gas ed energia elettrica. La prima cosa da fare se vuoi attivare la fornitura di energia elettrica in una nuova casa è scoprire quale fornitore aveva il precedente proprietario e se è ancora attivo. Se è ancora attivo e vuoi mantenere lo stesso fornitore, dovrai effettuare un semplice subentro, mentre se è chiuso, dovrai effettuare una nuova attivazione con lo stesso o un nuovo fornitore.

Se invece si tratta di una nuova abitazione, sarà necessario scegliere il gestore ed effettuare una nuova attivazione. Quando gas ed energia elettrica sono gestiti dallo stesso fornitore si parla di "dual fuel supplier" quindi tutte le procedure di attivazione sono molto più semplici e veloci.

In ogni caso, quando si tratta di attivare una nuova fornitura di energia elettrica, la cosa più importante è ottenere il codice del contatore e sapere dove si trova per leggere i consumi. Infatti, quando contatterai il gestore per l'attivazione, ti verrà chiesto di leggere i dati del contatore per sapere esattamente con quali consumi parte la nuova utenza o il passaggio dal vecchio proprietario al nuovo.

Confronta i prezzi dell'energia elettrica

Una volta raccolti i dati del contatore elettrico, prima di rivolgersi a qualsiasi fornitore, è bene informarsi sulle tariffe e le offerte in vigore con i principali operatori per poter fare una scelta consapevole e conveniente nel lungo termine. Nel confrontare le tariffe , è bene considerare se le offerte sono rivolte solo ai nuovi clienti e se hanno una durata limitata. Dopo un anno, le offerte temporanee per i nuovi clienti vengono spesso sostituite da tariffe standard molto meno convenienti. Esistono però offerte che permettono di bloccare il costo della materia prima, evitando che salga dopo un primo periodo di utilizzo.
Un altro aspetto da considerare nella scelta è la disponibilità di ulteriori offerte o servizi utili alla vita domestica come assicurazioni sugli elettrodomestici o convenzioni su altri servizi come internet.
Una volta scelto il fornitore più conveniente e più adatto alle tue esigenze, potrai procedere all'attivazione della fornitura attraverso il form presente sul sito o, più facilmente, attraverso una richiesta tramite il call center dove ti verranno chieste tutte le informazioni sull'utenza, fatturazione e utilizzo dell'energia elettrica.

Successivamente è sempre consigliabile tenere traccia dei consumi e comunicare periodicamente la lettura del contatore per evitare spiacevoli sorprese in bolletta.

Published: 12/30/2022From: Elisa

You may also like